Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Cinespresso | September 17, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

A Castel Sant’Angelo continua “I Bambini e ArtCity”

A  Castel Sant’Angelo continua “I Bambini e ArtCity”
Miriam Larocca

Venerdì 23 agosto in scena il CSS Teatro Stabile di Innovazione del FVG con “Il soffio di Sofia” e Sabato 24 agosto, la compagnia Teatro di Rimbalzo con “Rana Rana”.
Un doppio appuntamento dedicato al mondo delle fiabe – classiche e moderne – accompagnate dalla musica dal vivo.

Forte di una partecipazione numerosa ed entusiasta da parte di adulti e bambini, continua “I Bambini e Art City”, l’evento a cura di Casa dello Spettatore, dedicato alle bambine e ai bambini dai 3 ai 10 anni e alle loro famiglie che propone una modalità innovativa per vivere il patrimonio storico, artistico e architettonico del Polo Museale del Lazio attraverso lʼincontro con le arti sceniche.

Dopo lo spettacolo “Pinocchiata” della Compagnia Teatri d’Imbarco; “Storia tutta d’un fiato” di Teatro Fontemaggiore ; “L’anatra, la morte e il tulipano” della Compagnia Tardito/Rendina,  per la quarta e la quinta tappa de “I Bambini e Art City”, è la volta di vedere in scena, Venerdì 23 agosto 2019,  il CSS Teatro Stabile di Innovazione del FVG con  lo spettacolo “Il soffio di Sofia” e Sabato 24 agosto 2019, la compagnia Teatro di Rimbalzo con “Rana Rana”.
Un doppio appuntamento dedicato al mondo delle fiabe – classiche e moderne – accompagnate dalla musica dal vivo.

In totale sette appuntamenti, sette diversi modi per visitare e conoscere il Museo Nazionale di Castel SantʼAngelo e sette spettacoli indirizzati alle nuove generazioni: un modo unico quest’estate per stare insieme in famiglia in una Roma, un po’ più deserta ma, di sicuro, molto più gradevole.

Durante ogni appuntamento, Casa dello Spettatore, l’associazione che da anni si occupa di formazione del pubblico ed educazione alla visione, accoglie il pubblico due ore prima dell’inizio dello spettacolo per un viaggio ludico- educativo che accompagna gli spettatori- visitatori in un’esperienza complessiva dello sguardo mettendo in dialogo museo e teatro.

Ciascun incontro prevede due percorsi di visita in contemporanea: uno pensato per le bambine e i bambini e uno dedicato agli adulti; entrambi i gruppi vivranno la loro attività di accompagnamento alla visione, sia del sito che dello spettacolo, al termine della quale, si uniranno nella suggestiva cornice del cortile Alessandro VI per assistere allo spettacolo che andrà in scena.

***

Venerdì 23 agosto
IL SOFFIO DI SOFIA
CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
di e con Desy Gialuz
musiche dal vivo Michele Budai
dai 3 ai 6 anni

Cosa potrebbe accadere se una mattina tutti i mulini si fermassero? È quello che succede qui, dove le macchine perfette rendono tutto uguale. I mulini si fermano ma il vento no, lui rimane, in attesa. Sofia, una piccola sarta, non si arrende alle macchine, continua a sognare e nel silenzio della notte incontra il Gigante Solitario, che le ricorda l’importanza dei sogni e del desiderio di realizzarli.

***

Sabato 24 agosto
RANA RANA!
Teatro del Rimbalzo
di e con Ombretta Zaglio
Pietro Ariotti: fisarmonica
Stanislav Kotovski: clarino
dai 5 anni

Come farsi amare da una rana? Cosa succede se insieme alle pere si raccoglie una bambina? Perché è meglio, a volte, non schiacciare una biscia e starla invece ad ascoltare? Come fu che un famoso ladro sposò la figlia di un re? Nel racconto di Ombretta Zaglio le più belle e antiche fiabe della tradizione italiana vanno in scena accompagnate dalla magia della musica dal vivo e del canto.

 

***
LUOGO – ORARI – COSTI

Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo
Lungotevere Castello, 50
ore 18:00 percorso ludico- educativo
ore 20:00 spettacolo

gratuito per i bambini
€ 7,50 per gli adulti
il costo comprende il percorso di visita e lo spettacolo

***

PROGRAMMA
Oltre a “IL SOFFIO DI SOFIA” del CSS Teatro stabile di innovazione del FVG , Venerdì 23 agosto e “RANA RANA!” della compagnia Teatro di Rimbalzo, Sabato 24 agosto; in calendario, altre importanti tappe dell’iniziativa “I Bambini e ArtCity”, altri modi di incontrare Castel Sant’Angelo e altri spettacoli teatrali per le giovani generazioni:
– 1 settembre 2019, Zaches Teatro,  “RACCONTI DAL BOSCO”;
– 8 settembre 2019, Accademia Perduta/Romagna Teatri, “CARO ORCO”.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Mob. + 39 333 4954424
info@casadellospettatore.it
https://www.casadellospettatore.it

il soffio di sofia rana rana

 

Next Story

This is the most recent story.

Submit a Comment

UA-40058008-1