Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Cinespresso | December 16, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

“Father and Son” e “Icarus” in anteprima al Miff Awards 2017

Redazione
  • On 6 giugno 2017
  • http://www.cinespresso.com

Due proiezioni d’eccezione all’interno del MIFF, da vedere subito dopo essersi concessi un gustoso ‘aperitivo’ mercoledì 7 giugno all’Anteo SpazioCinema

“Father And Son”, la commovente favola drammatica vietnamita e Icarus”, l’attesissimo documentario originale Netflix vincitore del Cavallo di Leonardo da Vinci come Miglior Film Documentario vi aspettano per le battute conclusive dell’edizione 2017 del Miff, il Film Festival Internazionale di Milano.

Il vietnamita Cha Cõng Con (Father and Son/Padre e figlio), di Luong Dinh Dung al suo primo film, che ottiene sei candidature e vince il Cavallo di Leonardo per la Miglior Cinematografia sarà proiettato in anteprima italiana mercoledì alle 20:15 all’Anteo per il premio del pubblico milanese che decreterà la selezione del Miglior Film 2017.

Già pluripremiato in vari festival internazionali, Father and Son vince come Miglior Cinematografia a Barcellona, Miglior Film Straniero a Tucson, un Remi Award a Huston e un significativo Indie Spirit Best Story Line Award sulla struttura narrativa della sceneggiatura a Boston. Il film racconta la storia di Moc e di suo figlio Cá di 6 anni che vivono di pesca in una capanna su un fiume lontano dalla civiltà, fino a quando Cá si ammala di una grave forma di leucemia e Moc dovrà affrontare la società moderna per curarlo e renderlo felice per l’ultima volta. Una favola drammatica commovente, attuale, vicina a chiunque per i suoi valori universali assoluti e che viene risolta con profonda sensibilità cinematografica.

Bryan Fogel - Icarus - Doc

In seconda serata, sarà la volta di Icarus, già vincitore del Sundance Film Festival a gennaio, e attesissima anteprima “Doc” che indaga sul doping sportivo con rivelazioni scioccanti che conducono al più grande scandalo internazionale sullo sport della storia, dove la verità potrebbe costare cara ed essere anche pericolosa.

Sottratto dal mercato dall’acquisto immediato di Netflix al festival di Robert Redford, proiettato in una nuovissima versione appena completata e unicamente presentata a Sundance London, in attesa del lancio che il gigante online sta preparando a livello globale, l’anteprima è una chicca assoluta che verrà presentata in inglese senza sottotitoli, recapitata dal quartier generale di Netflix 24 ore prima della proiezione. Con un risvolto da vero thriller, il film documentario di Bryan Fogel parte da un esperimento personale, viene contattato il dott. Rodchenkov, responsabile del centro anti-doping olimpico russo, fino a quando nella vicenda si scoprirà un programma illegale pro-doping, radicato fino alle catene di comando più alte dello stato, mettendo anche a rischio lo scienziato che proprio durante le riprese fuggirà da Mosca.

AperiMiff dalle ore 19:00 all’Osteria del Cinema dell’Anteo, con piatto gourmet accompagnato da una consumazione a un prezzo speciale per chiunque sarà provvisto di biglietto Miff. Per maggiori info su orari e altro consultare il sito: www.miff.it

Submit a Comment

UA-40058008-1