Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Cinespresso | June 26, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Il Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani a “Tempo di Libri”

Il Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani a “Tempo di Libri”
Redazione
  • On 21 aprile 2017
  • http://www.cinespresso.com

Oggi pomeriggio a Tempo di Libri un confronto sull’Europa con il Presidente del Parlamento Europeo

A Tempo di Libri l’attualità internazionale è protagonista oggi pomeriggio alle 17.30 in Sala Futura (Pad. 4) con il Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani che, alla G di Grand Tour, si confronta insieme a Diana Urania Galetta, Gian Paolo Meneghini, Giancarlo Vilella e Jacques Ziller su Le nostre idee di Europa. Il Presidente sarà in fiera alle 16.30 per una visita presso i padiglioni espositivi.

Gli appuntamenti da non perdere di sabato 22 aprile

Domani il fine settimana di Tempo di Libri entra nel vivo del programma con una vastissima scelta di temi e protagonisti, con quasi 200 appuntamenti tra Fiera e Fuori Tempo di Libri: ecco una scelta per il grande pubblico e i più giovani (il programma completo della giornata è scaricabile qui). Durante la mattinata, a partire dalle 10.30, è possibile ascoltare Marco Malvaldi e Chiara Valerio discutere di Matematica e libertà (N di Numeri), mentre Chiara Gamberale e Luis Sepúlveda, con Pietro Cheli, sono impegnati a far comprendere a tutti L’importanza delle favole oggi (I di Immaginazione) e Bertil Marklund, Caterina Balivo e Eliana Liotta svelano una ricetta di giovinezza con Sole, cibo, sonno: come vivere dieci anni di più (Q di Quanto). Alla G di Grand Tour, gli appassionati di natura sono invitati all’incontro di Andrea Vitali sul Grand Tour del Lago di Como mentre per chi preferisce le grandi metropoli c’è La Pina, che insieme ad Emiliano Pepe racconta Il mio Giappone. Si torna alla letteratura con Walter Siti, Teresa Ciabatti e Beppe Cottafavi che dialogano su Amici nemici. Pasolini vs Dante (U di Uomini) e spazio alla progettazione del futuro con Paolo Pagliaro e Beppe Severgnini: Facciamo il punto (D di Dissidente). Per tutti coloro che amano le atmosfere western, imperdibile l’incontro Il mio West. Tex Willer e gli altri con Graziano Frediani, Fabio Genovesi, Francesco Pecoraro e Tommaso Pincio (F di Fumetto) mentre l’indimenticabile Shining di Stephen King torna in scena – in omaggio ai 70 anni dell’autore – alla S di Sangue con il reading di Filippo Timi Datemi un triciclo. E se la psicanalisi è protagonista con Sonu Shamdasani che, insieme a Concita De Gregorio, spiega perché Saggio è nutrire l’anima per non allevarvi diavoli e draghi in cuore (I di Immaginazione), con Piercamillo Davigo, Silvia Truzzi e Giuliano Pisapia, ci si sposta nell’ambito politico e giuridico per analizzare Il sistema della corruzione. Un bilancio venticinque anni dopo Mani Pulite (R di Rivoluzione). Melania Mazzucco fa invece un Ritratto di Annemarie Schwarzenbach, pittrice, fotografa e giornalista svizzera (Z di Zaha Hadid), si passa poi alla S di Sangue con Le stanze della memoria, insieme ad E. O. Chirovici e Mirko Zilahy con Luca Crovi, e alla K di Kindergarten Michela Marzano, Donatella di Pietrantonio e Maurizio Bono affrontano il tema doloroso del Perdere un figlio, perdere un genitore. Per tutti coloro che sono stati conquistati al piacere di ascoltare i romanzi, Flavia Gentili, Claudia De Lillo alias Elasti, Marco Balzano e Gianrico Carofiglio discutono di La voce dell’autore. Scrittori & audiolibri (V di Voce), mentre al confine tra scienza, fantascienza e poesia è il dialogo fra Licia Troisi,Paolo Zellini e Alessandro Giammei Infiniti e altri infiniti (H di Hobbit); si passano infine in rassegna le Malattie e storie d’amore con Fiamma Satta e Francesco Piccolo (protagonista anche, nel pomeriggio, del suo spettacolo Partire o restare. “L’amica geniale” e la questione cruciale del Sud, in collaborazione con Einaudi).

Nel pomeriggio del terzo giorno di Tempo di Libri, fin dalle 14.30, il pubblico può confrontarsi con la tematica Maternità e tabù. Le sfide delle donne nella società contemporanea, con Orna Donath, Serena Marchi, Veronica Pivetti e Michela Murgia (U di Uomini) o divertirsi con Zerocalcare, Chiara Valerio e Antonio Gnoli in Sono i Cavalieri dello Zodiaco (F di Fumetto), mentre – alla X di approfondimenti – Concita De Gregorio incanta tutti con A me gli occhi. Ritratto di Dora Maar, Daria Bignardi, Antonio Franchini e Giacomo Papi spiegano Cosa fanno gli Editor (per È tempo de Il post con FLA Pescara Festival) e, di pressante attualità, il Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini ragiona insieme al direttore del Corriere della Sera Luciano Fondana su L’Europa che vogliamo.

I giovanissimi e i più romantici non possono perdere Un amore sotto le stelle, ovviamente alla B di Bacio, con Cristina Chiperi e Adrian di Link4Universe, e per chi vuole tuffarsi nel politico l’appuntamento è con Luca Ricolfi, Marco Damilano e Giuliano Pisapia per un confronto su L’ultimo populismo (G di Grand Tour). Si passa inoltre dalle atmosfere liriche di Poesia d’oriente, poesia d’occidente con Adonis, Valerio Magrelli e Alessandro Giammei (E di Estraneo) a quelle Da mare e da montagna con Mauro Corona, Fabio Genovesi e Luigi Maieron con Cinzia Poli (U di Uomini), e se Silvia Vegetti Finzi riflette, insieme a Maria Vittoria Lodovichi, su cosa significhi Essere madri (A di Avventura), Achille Mauri, Giovanna Zucconi eFerruccio de Bortoli, si abbandonano a L’imprevedibile leggerezza dell’aldilà (W di Wonder), con letture di Marina Rocco, Luca Pignagnoli e Filippo Timi. Sabina Minardi, con Caterina Bonvicini e Chiara Valerio, spiega inoltre perché I segreti non muoiono mai (L di Luce) mentre si torna a parlare di Dissidenza con il dibattito Destino Final, Argentina. La piazza delle madri è il cielo dei figli tra Giancarlo Ceraudo, Miriam Lewin, Julian Athos Caggiani, Marino Sinibaldi e – in collegamento da Buenos Aires – la madre di Plaza de Mayo Taty Almeida.

Il pubblico può incontrare anche Peppe Vessicchio, che racconta la propria Autobiografia musicale con Andrea Laffranchi (V di Voce), oppure Teresa Ciabatti e Gaia De Beaumont che, con Nicola Ingenito, parlano di I bambini più amati, i bambini beneducati (K di Kindergarten), o – per la serie dei Ritratti alla X di approfondimenti – ascoltare Wlodek Goldkorn e Abraham Yehoshua come pure Giuseppe Montesano e Pietro Cheli. Perché poi non seguire Mauro Covacich e Gli Zois a Trieste: viaggio nella città interiore (I di Immaginazione), o soffermarsi sul Singolare femminile insieme a Sveva Casati Modignani e Chiara Valerio (J di Jane Austen)? Attesissimo l’incontro con Irvine Welsh su Trainspotting 2. Scegliete la vita, con Luca Beatrice e Vanni Santoni (Q di Quanto) e per gli amanti dell’alta cucina arriva anche Antonino Cannavacciuolo con il suo monito In cucina mettici il cuore (C di Cena), insieme a Stefano Meloccaro.

Anche gli addetti ai lavori possono prepararsi a un sabato pieno di spunti e approfondimenti diversi nel palinsesto professionale: alla E di Estraneo, in Sala Bodoni, si discute ad esempio di import-export con La geografia dei diritti 2016. Da dove compriamo, a quali Paesi vendiamo (ore 10.30) insieme a Giovanni Peresson, Marinella Loddo, Bernadette Vincent e Sabina Minardi (in collaborazione con ICE Agenzia), e si resta nella dimensione internazionale con Le librerie italiane all’estero. Showroom del copy in Italy? (ore 12.30), confronto fra Jacopo Panizza (Piola.libri, Libreria italiana di Bruxelles), Cecilia Ricciarelli (Le Nuvole, Libreria italiana di Barcellona), Dori Agrosì e Giovanni Peresson. Infine, seguendo la @ del digitale, tra i vari appuntamenti in programma si indaga su Chi sono gli autori Indie italiani? (ore 14.30), con Nunzia Assunta D’Aquale, Michel Franzoso, Francesco Grandis, Margherita Melara e Cristina Mussinelli (in collaborazione con Self Publishing Quality 2016 e Extravergine d’autore).

Ma non è tutto: la mattina È tempo di Festival con Massimo Recalcati che riflette su Onora il figlio? (Sarzana Festival della Mente; K di Kindergarten) e Ida Amlesù, Giuliano Tabacco e Marcello Fois con Walter Siti, impegnati con Poesie e altre farneticazioni (Gavoi; A di Avventura), mentre nel pomeriggio Benedetta Tobagi, Eraldo Affinati e Gian Mario Villalta commentano come Di fronte a difficoltà e paure, non resta che mettersi in gioco (pordenonelegge; Q di Quanto), e Brit Bennett, con Annalena Benini, Maria Ida Gaeta e Tiziana Triana, racconta le Ragazze in fuga (Letterature; J di Jane Austen).

Variegata anche l’offerta per bambini, ragazzi e scuole durante tutta la giornata: Doriana Allegri e Vanda Mazzarello illustrano i vantaggi dell’utilizzare Il Metodo Montessori tutti i giorni (K di Kindergarten), Pierdomenico Baccalario ed Eduardo Jáuregui fanno rivivere 50 missioni segrete per veri agenti speciali (X di approfondimenti), e si passano in rassegna gli Illustratori – Generazioni a confronto, con Eva Montanari, Martina Tonello, Giordano Poloni e Davide Calì (I di Immaginazione). Grande curiosità intorno a La farfalla messicana, di cui parlano Peter Kuper e Luca Valtorta (F di Fumetto) e nel pomeriggio attesa per Lauren Kate, autrice della celebre saga Unforgiven, che insieme a Francesca Favotto racconta Gli angeli caduti (A di Avventura), mentre Françoize Boucher propone Maschi e femmine: pregiudizi? No grazie (U di Uomini). Si va dietro le quinte del film Animali Fantastici e dove trovarli con il laboratorio e la lezione di Cura delle creature magiche (G di Grand Tour) e, per il ciclo di appuntamenti Presenti/assenti – Storie di successo dopo il decesso, arriva Huck Scarry per raccontare suo padre Richard Scarry: l’autore che non scriveva i suoi libri, ma li disegnava (I di Immaginazione).

Anche sabato, inoltre, è Tempo di Libri A Tavola, con il Piccolo laboratorio di panificazione per bambini da 6 a 12 anni con Eva Golia (in collaborazione con Focus Junior) alle 10.30 e alle 12 (prenotazioni a scuole@tempodilibri.it), i Trucchi e segreti per realizzare a casa un piatto da chef, con gli strumenti Kenwood, svelati alle 14 da Monica Bianchessi (prenotazioni a atavola@tempodilibri.it), e alle 17 il workshop imperdibile per gli amanti delle torte Decoriamo le Fluffose con le blogger di DolciGusti.it Monica&Valentina (in collaborazione con iFood).

E per chi vuole proseguire le avventure anche Fuori Tempo di Libri, tra le decine di eventi in calendario in occasione della Giornata Mondiale della Terra, Alpes Officina culturale propone i Dialoghi e Cammini Urbani per la Giornata Mondiale della Terra, con Tiziano Fratus e Franco Michieli che, accompagnati da Roberto Mantovani, partono alle 18.30 dai Giardini Indro Montanelli per alternarsi in un cammino urbano, mentre presso la Fondazione Stelline alle 19 Stefania Vitulli, Antonio Carnevale e Stefano Zecchi presentano Più si legge meno si imita. Nasce OverBook, la Scuola di Lettura Creativa. Alle 19.30 È tempo di librai per Mirko Zilahy alla Libreria dello Spettacolo (in collaborazione con LIM – Librerie Indipendenti Milano) e alle 21 prosegue al Teatro dell’Elfo il ciclo Milano ad alta voce con Sonia Gessner e Tatti Sanguineti, conduzione di Anna Antonelli e Lorenzo Pavolini e letture da Totò il buono di Cesare Zavattini (Bompiani), in collaborazione con il Teatro dell’Elfo e la trasmissione Ad alta voce di Rai Radio3. A Sesto San Giovanni, inoltre, nell’ambito della mostra Sergio Toppi – Segni. Appunti, bozzetti e schizzi non strappati, alla Biblioteca Pietro Lincoln Cadioli, arriva alle 17 Alfredo Castelli, giornalista, autore e padre di Martyn Mistère.

Submit a Comment

UA-40058008-1