Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Cinespresso | December 9, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

“Civiltà Numeriche” di RezzaMastrella al Teatro Vascello

“Civiltà Numeriche” di RezzaMastrella al Teatro Vascello
Redazione
  • On 30 novembre 2016
  • http://www.cinespresso.com

Rezza Mastrella dal 13 dicembre al 15 gennaio celebrano i 30 anni di attività con un mese  di spettacoli e un nuovo film

Un mese intero non basta per festeggiare i trenta anni di attività artistica di Rezza Mastrella. Dal teatro all’arte figurativa, dalla fotografia al cinema alla letteratura, Antonio e Flavia sono ideatori di un irripetibile percorso riconosciuto in ambito nazionale e internazionale.

Il primo, immancabile e attesissimo appuntamento è, a partire dal 13 dicembre, con la presentazione di Civiltà Numeriche ovvero gli ultimi tre spettacoli di Rezza Mastrella:

“In coincidenza con il trentesimo anno di contraddittoria ma estenuante attività, presentiamo al Teatro Vascello di Roma le ultime tre opere 7-14-21-28, Fratto_X e Anelante per contrastare con uno sprint inaspettato la catastrofe che ci ruota intorno”

Altro appuntamento d’eccezione sempre nel mese di dicembre è, in prima nazionale, la proiezione del film Milano Via Padova prevista il 18 dicembre al Cinema Apollo 11 e da gennaio al Nuovo Cinema Palazzo. A confermare i tratti dell’indipendenza e dell’avanguardia, è un’inchiesta dal retrogusto ironico-antropologico, un film prodotto e distribuito in autonomia dove spicca il lavoro di persuasione svolto negli anni dai mass media sul modo di pensare della popolazione.

“Ci sembrava giusto in tale circostanza augurarci l’ergastolo e continuare a consegnare ai nostri sostenitori il Teatro Involontario e il Cinema Su Misura. Questi trent’anni che per noi hanno un significato astratto, ci riportano li dove abbiamo cominciato: fare ritmo attraverso il riso diabolico con tutti i mezzi di comunicazione disponibili. In tutti i luoghi”

Submit a Comment

UA-40058008-1