Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Cinespresso | November 19, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Biennale MArtelive: La manifestazione delle arti è “Ovunque”

Biennale MArtelive: La manifestazione delle arti è “Ovunque”
Andrea Di Cosmo

Si conclude anche la sedicesima edizione con musica, arti e performance con Federico Rosati, Rezophonic, Andrea Cosentino e il Teatro Segreto e tanti ospiti italiani e internazionali

La BiennaleMArteLive è un evento multidisciplinare delle arti, giunto alla sedicesima edizione, che culmina selezioni ed esibizioni regionali per concentrarsi, dal 23 al 28 settembre, in una serie di manifestazioni che coinvolgono Roma e il Lazio, partite alla Città dell’Altra Economia, al Testaccio per allargarsi in tutta la città e nella regione, in tanti eventi con ospiti italiani e internazionali col coinvolgimento di 900 artisti, tra “guest” edemergentidellevariediscipline, e decine di addetti ai lavori nelle 16 sezioni artistiche: 40 location in 6 giorni ospiteranno circa 250 spettacoli, al punto di far guadagnare alla manifestazione lo slogan: “BiennaleMArteLive E’ Ovunque”.

L’evento, risultato di una realtà in costante crescita (vedi il sito: www.martelive.it), si articola in mostre, performance, incontri formativi, laboratori e i Workshop della Biennale, organizzati da Formazione Live (formazionelive.eu), oltre a concerti live con musicisti e artisti internazionali quali: Gang Of Four (UK), Fanfarlo (UK), Shantel (DE), Mogwai dj set (UK), Zen Circus (ITA), Clementino (ITA), Apres La Classe (ITA), Nobraino feat Spinoza (ITA), Anna Lidell (DK), Summer Camp (UK), Crookers (ITA) e tanti altri.

Da non perdere allora gli eventi di domenica 28 settembre. Alla Locanda Atlantide va in scena “Chetepozzanaccide: Un Brindisi Con Matteo Salvatore”, lo spettacolo diretto e interpretato dall’attore Federico Rosati, con i cantautori Domenico Imperato, il trombettista Jorge Gabriel Ro’, il bandoneonista argentino Javier Salnisky, e il contrabbassista Giuseppe Iubbatti. Esso racconta il lungo percorso artistico e umano di Matteo Salvatore, poeta e protagonista della canzone d’autore pugliese scomparso nel 2005.

All’INIT si esibisce Rezophonic, il progetto musicale/sociale del batterista rock Mario Riso che scrive brani interpretati poi dai più talentuosi e famosi artisti italiani. Il ricavato del progetto è devoluto all’African Medical and Research Foundation (AMREF) per un progetto idrico nella regione dai Kajiado tra Kenya e Tanzania.

Tra gli ospiti attesi all’Init ci sono: Mario Riso, Alteria (Rock Tv), Livio Magnini (Bluvertigo), Pier Luigi Ferrantini (Velvet), Sasha Torrisi (Timoria), Elena Di Cioccio, Max Zanotti (Deasonika),Olly Riva (The Soul Rocket – The Fire ), Ketty Passa, Fabrizio Pollio (Io?drama), Kg Man (Quartiere Coffee), Giuseppe Fiori, Simone Fiorletta, Federico Malandrino, Gianluca, Battaglion (Movida), Giovanni Frigo (Movida). Ad aprire il concerto saranno i pugliesi Moustache Prawn.

Al Teatro Biblioteca Quarticciolo c’è lo spettacoloAngelica, di e con Andrea Cosentino, per la regia di Andrea Virgilio Franceschi. Ispirato alla fiction televisiva, racconta il ripetersi tragicomico dell’esistenza, in un curioso montaggio di situazioni tra sketch e parrucche.

Il Centro Studi Elsa Morante propone invece per Teatro Segreto: La morte della bellezza di Giuseppe Patroni Griffi, per la regia di Nadia Baldi. Una vicenda di un controverso e conflittuale amore omosessuale, insieme sensuale e sentimentale, tra il sedicenne Eugenio e il tedesco Lilandt, vissuto in una Napoli in guerra in pieni bombardamenti aerei.

La BiennaleMArteLive rientra tra i festival di particolare interesse per la vita culturale della Città ed è realizzato con il sostegno di Roma Capitale e Regione Lazio in collaborazione con Acea e SIAE ed è inserito nel cartellone dell’Estate Romana 2014.

Sito della Biennale con il programma completo: http://www.labiennale.eu

Submit a Comment

UA-40058008-1