Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Cinespresso | June 26, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Isola del Cinema: Emilio Stella al “Cafè Fabrique”

Redazione
  • On 11 agosto 2014
  • http://www.cinespresso.com

Il giovane cantautore, pupillo di Simone Cristicchi, inaugura mercoledì 13 agosto la rassegna di musica live organizzata da Fabrique Du Cinéma presso la sua location estiva sull’Isola Tiberina. Sul palco fino al 3 settembre anche Simone Avincola, Tommaso Di Giulio e Gianmarco Dottori

Sarà Emilio Stella col suo pop folk “di quartiere” a inaugurare il 13 agosto (ore 22, ingresso gratuito) Cafè Fabrique Unplugged, la rassegna di musica live che per quattro mercoledì consecutivi – fino al 3 settembre – vedrà esibirsi alcuni dei migliori esponenti del nuovo cantautorato italiano sul palco della location estiva di Fabrique Du Cinéma, sull’Isola Tiberina (all’interno della manifestazione L’Isola del Cinema).

Nato e cresciuto alle porte di Roma, Emilio Stella da almeno due anni è una realtà affermata della moderna canzone d’autore grazie a suoni trasversali che strizzano l’occhio addirittura al reggae e a testi che con un’ironia in pieno stile Rino Gaetano raccontano le piccole, grandi realtà quotidiane della “gente della strada”, e delle loro vite fra case popolari e lavoro in cantiere. “Capocotta non è Kingston” – indicato da Repubblica.it, Messaggero.it, Affaritaliani.it e con un servizio dedicato da Studio Aperto come il pezzo “tormentone” dell’estate 2014 – è il singolo di lancio, uscito lo scorso maggio, chiamato ad anticipare l’uscita del nuovo album di Emilio Stella prevista dopo l’estate. Il disco sarà prodotto da Dueffel Music e si avvarrà, fra gli altri, della collaborazione di Simone Cristicchi, scopritore (via Youtube) e fan della prima del talento di Emilio Stella.

I successivi appuntamenti di Cafè Fabrique Unplugged vedranno sul palco Simone Avincola (20 agosto); Tommaso Di Giulio (27 agosto); Gianmarco Dottori (3 settembre).

Submit a Comment

UA-40058008-1