Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Cinespresso | August 26, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Lo Spiraglio Filmfestival 2014: al via il bando

Lo Spiraglio Filmfestival 2014: al via il bando
Redazione
  • On 3 febbraio 2014
  • http://www.cinespresso.com

Iscrizioni gratuite per partecipare alla  IV edizione de Lo Spiraglio Filmfestival della salute mentale. Termine fissato per il 28 marzo 2014

Aperte le iscrizioni per partecipare alla quarta edizione de Lo Spiraglio Filmfestival, evento di corti e lungometraggi che abbiano come tema denominatore la salute mentale, che si terrà presso il Nuovo Cinema Aquila di Roma nei giorni 5, 6 e 7 giugno.

Promosso da Roma Capitale – Dipartimento Salute Mentale, ASL RMA – Roma Centro e Fondazione Roma Solidale onlus, Lo Spiraglio FilmFestival della salute mentale conferma il suo intento di raccontare attraverso le immagini il mondo della salute mentale nelle sue molteplici varietà. L’obiettivo è quello di avvicinare il pubblico alla tematica e permettere a chi produce audiovisivi, dedicati o ispirati all’argomento, di mettere in evidenza risorse creative e qualità del prodotto.

Il bando è aperto a tutti i lavori realizzati sia dai centri di produzione integrata (centri che lavorano sul disagio psichico) che dai videomaker ed è diviso in una sezione dedicata ai cortometraggi (durata max 30’) e una riservata ai medio e lungometraggi (oltre i 30’). Sono ammessi tutti i generi cinematografici, dalla finzione al documentario all’animazione, purché l’opera tratti il tema della salute mentale, in modo esplicito o simbolico.

Le opere dovranno essere spedite in DVD in formato PAL standard 4:3 o 16:9, unitamente alla scheda d’iscrizione, scaricabile al sito www.lospiragliofilmfestival.org entro e non oltre il 28 marzo 2014 (farà fede il timbro postale) al seguente recapito: Lo Spiraglio Film Festival – via dei Mille, 38 – interno 301 – 00185 Roma.

Nella serata finale del festival, il 7 giugno, una giuria composta da addetti ai lavori appartenenti all’ambito sociale, psichiatrico e cinematografico assegnerà il premio di 1.000 euro al miglior cortometraggio e il premio di 1.000 euro al miglior lungometraggio. È anche prevista l’assegnazione di un Premio speciale della giuria, all’opera considerata particolarmente significativa per il tema e per la modalità con cui tratta l’argomento.

Submit a Comment

UA-40058008-1